I.S. Carlo d'Arco e Isabella d'Este

ISTITUTO SUPERIORE

Carlo d′Arco e Isabella d′Este

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

Tempo di crisi… il valore aggiunto di Ikea e Amazon

E-mail Stampa PDF

Come reagisce il motore logistico alla situazione attuale di crisi?

È una domanda su cui gli studenti delle classi terze, quarte e quinte dell’Istituto “Carlo D’Arco” ad indirizzo logistico di Mantova hanno potuto riflettere lo scorso martedì 29 novembre insieme ai responsabili delegati di Ikea e Amazon presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Piacenza.

La consolidata collaborazione con il Prof. Luca Lanini, docente di Logistica e Supply Chain Management nel citato polo universitario, ha permesso di partecipare al seminario La logistica al tempo di crisi: l’efficienza logistica, valore aggiunto per il servizio al cliente, nel quale sono intervenuti il dottor Andrea Colzani, AD di Ikea Italia, e il dottor Tareq Rajjal, AD Amazon Italia Logistica.

Il primo intervento è stato quello del dottor Colzani che ha illustrato in breve come Ikea sia diventata un’azienda ben organizzata e sviluppata. Ha evidenziato l’importante ruolo logistico che l’Italia ricopre per l’intero business internazionale e come il rapporto con le dogane sia fondamentale perché il cliente possa ottenere rapidamente prodotti di eccellente qualità, valore aggiunto e obiettivo principale di Ikea. Perché tutto ciò si realizzi anche in tempo di crisi è necessario puntare sulla qualità dei fornitori (l’Italia è il terzo paese fornitore al mondo), sulle infrastrutture (da Asia Shipping & Logistics ai porti di Genova  e La Spezia) e sulle infrastrutture informatiche pubbliche disponibili per le pratiche di sdoganamento delle merci, velocizzate grazie ai progetti Fast Corridor e B.LU. Banchina Lunghissima di Piacenza (Paperless Customs Process).

Inoltre, Ikea promuove la sostenibilità non solo dal punto di vista ambientale, ma anche sul piano sociale tramite la collaborazione con l’Associazione “CITTA’ DELLE DONNE” di Piacenza arredandone il Centro Antiviolenza.

Nel pomeriggio il dottor Rajjal ha presentato Amazon come un’azienda che pone al centro di ogni suo obiettivo la soddisfazione del cliente. Importantissimo è saperne anticipare le esigenze e i desideri e essere capaci di gestire le operazioni di soluzione e compimento delle richieste. Competitività e rapidità di soluzioni sono possibili solo grazie all’alta tecnologia che per Amazon è la chiave del successo.

Il cliente deve essere soddisfatto in qualunque momento, luogo e condizione egli si trovi. Questo ha permesso ad Amazon di incrementare la propria mission da semplice bookshop online a piattaforma logistica per imprenditori che non hanno una vetrina web, grazie a internet e a strumentazioni tecnologiche avanzate..

Amazon Italia ha una struttura logistica ben organizzata con punti base di riferimento strategici sul territorio nazionale al fine di ottenere un servizio il più rapido e conveniente possibili al cliente. Si tratta di siti all’avanguardia e sempre in evoluzione.

La sfida maggiore, ha detto inoltre il dottor Rajjal, è trovare persone che osino sfidare i tempi e le tecnologie. Non ci sarebbe l’efficienza di adesso se Amazon non avesse scelto di utilizzare Kiva Robots per l’inventario di magazzino (che permettono di ottimizzare spazi e tempi) e come negli USA i droni per le consegne a breve distanza.

Prof.ssa Cristina Faroni

 

EVENTI

Maggio 2017
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

PON 2014-2020

Messa a disposizione

Amministrazione Trasparente

Georientiamoci

Area Riservata

Chi è online

 79 visitatori e 1 utente online